Casalino e l’audio che minaccia l’epurazione dei tecnici del MEF (VIDEO)

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Sono stato beccato a guadagnare 170 mila euro. Come quelli di prima. C’è malcontento della base… “ma come, e il cambiamento?”

Mi insultano i miei che cominciano a vedermi come gli altri, “la casta”.
Che faccio?
Prendo il telefonino, mi metto un bel microfono (perché il messaggio deve arrivare forte e chiaro) faccio un bel comizietto 5 stelle old style… con noi eroi che combattiamo fino alla fine per dare il reddito di cittadinanza alle persone povere (sacrosanto), e ci butto dentro qualche parolina forte, così, quei polli dell’opposizione e della stampa me lo fanno girare più dei miei.
Io mi ripulisco l’immagine scalfita dai 170 mila euro e quelli del Pd si flagellano difendendo “i burocrati cattivi che si svegliano la mattina per derubare il popolo italiano”.
Risultato comodo e veloce: quelli della base, ora vogliano pagarmi di più, perché curo “segretamente” i loro interessi.
Un buon fine settimana a tutti, dal vostro Rocco Casalino, da casta ad anticasta, con un semplice audio whatsapp.

(Qui lo vediamo intento a prendersi gioco di Mentana durante la formazione del Governo. Si diverte proprio lui…)




AUDIO INCRIMINATO

Daniele Cinà

Storyteller. Digital Strategist. Human. Ammiro la Comunità di Sant’Egidio.

Storie e segnalazioni, scrivere a danielecina1@gmail.com 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply