Al Bambin Gesù curato bambino dalla leucemia

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Al Bambin Gesù è stato curato un bambino dalla leucemia con una nuova tecnica rivoluzionaria.

È stata di fatto applicata una innovativa terapia genetica per un tipo di leucemia per la quale, prima di adesso, non c’era cura. E questa procedura non solo è efficace, ma è riproducibile su larga scala. STRAORDINARIO.
Funziona così: vengono prelevate delle cellule malate dai pazienti. Vengono modificate geneticamente, e rese più potenti contro il cancro. Una volta modificate vengono re-infuse negli stessi pazienti da cui erano state prelevate.
Ebbene, oggi, a un mese dall’infusione delle cellule modificate nei laboratori dell’ospedale romano, i medici che si occupano di questo bambino hanno comunicato che il piccolo paziente adesso sta bene ed è già stato dimesso.
Nel suo midollo non sono più presenti cellule leucemiche.
Un miracolo? NO. 



Frutto della SCIENZA, di professori, medici specializzati e ingegneri della genetica. Un patrimonio inestimabile.

Il piccolo ha vinto la sua battaglia più dura. Adesso, la VITA.

Daniele Cinà




Storyteller. Digital Strategist. Human. Ammiro la Comunità di Sant’Egidio.

Storie e segnalazioni, scrivere a danielecina1@gmail.com 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply