Governo: Di Maio chiude ancora a Salvini “Mai tavolo con Berlusconi e Meloni per un governo”

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Di Maio chiude ancora a Salvini. Mai tavolo con Berlusconi e Meloni per un governo. Disponibile a firmare un contratto su un programma alla tedesca solo con lui. E con nessun altro.

Al termine del secondo incontro esplorativo della vicepresidente del Senato Casellati, Luigi Di Maio fa un piccolo passo avanti verso Salvini ma esclude qualsiasi ipotesi di tavolo con Berlusconi e Meloni.

“A Salvini ho detto che oltre certi limiti non possiamo andare, va bene l’appoggio di Forza Italia e Fratelli D’Italia ma mai un tavolo con loro né ministri indicati da loro”.

A stretto giro arriva il commento ufficiale di Forza Italia, “porre ancora veti, ennesima prova di immaturità”




Ce la stiamo mettendo tutta ma oltre determinate barricate non possiamo andare, ho detto chiaramente che c’era disponibilità a firmare un contratto con Matteo Salvini a formare un governo. Sulla base di quel governo ho detto a Matteo Salvini che siamo disposti ad accettare che quel contratto e quel governo firmato con lui fosse sostenuto da Fi e Fdi, ma era chiaro ed evidente che l’interlocuzione è tra noi due. Con Matteo Salvini abbiamo avuto sintonia su vari temi. È chiaro che ci sia disponibilità a discutere su programmi. Se poi mi si chiede di sedermi a un tavolo con tre forze politiche, Di Maio, Salvini, Berlusconi e Meloni per concordare un programma di governo e personalità che vengono dalle singole forze politiche voi capirete che è molto complicato per noi digerire questo scenario. Non ci si può chiedere di ricominciare da capo con tavoli che già durante la trattativa per le presidenze non abbiamo condiviso. Non si può pensare che tre forze politiche contrattino ministri e sottosegretari, immaginate a che era politica si torna. Con molta onestà vi dico: andremo avanti ma senza pensare a colpi di scena, a Di Maio al tavolo con quattro partiti a trattare sui ministri, a Di Maio al governo senza essere alla presidenza del Consiglio.

Ha poi aggiunto Luigi Di Maio in un post su Facebook.



politica e attualità

Redazione di Politica & Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply