Procura di Genova apre un’inchiesta sulla Lega per riciclaggio

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Nuova tegola su Matteo Salvini e la Lega Nord. A Genova, la Procura ha aperto un’inchiesta per riciclaggio.

Gl inquirenti stanno indagando sul possibile reimpiego occulto dei rimborsi-truffa ottenuti da Bossi e Belsito.

Secondo l’ipotesi accusatoria, i fondi sarebbero stati movimentati attraverso conti corrente e differenti banche, con la finalità di occultarli e proteggerli da eventuali sequestri.

Quello che il Pubblico Ministero sta cercando di capire è se i fondi siano stati in qualche modo consapevolmente utilizzati e nascosti durante le gestioni di Roberto Maroni e di Matteo Salvini.



Le indagini, partite da un esposto di Stefano Aldovisi, ex revisore dei conti, al momento sono a carico di ignoti.

È da ricordare che l’attuale segretario della Lega Salvini non si costituì mai parte civile contro l’ex tesoriere Belsito, come fa notare il deputato del Partito Democratico Michele Anzaldi.


Vedremo come risponderà a questi interrogativi il segretario e candidato premier della Lega Matteo Salvini.






Storyteller. Digital Strategist. Human. Ammiro la Comunità di Sant’Egidio.

Storie e segnalazioni, scrivere a danielecina1@gmail.com 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply