Dario Franceschini: “Mai pensato a governo con il M5S o con destra. Unica strada possibile, stare all’opposizione”

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Dal giorno dopo le elezioni si rincorrono voci sempre più insistenti di un’apertura del PD ad un eventuale Governo Di Maio, o peggio, Salvini.

E così, Dario Franceschini, dopo che il segretario dimissionario Matteo Renzi aveva già tracciato la linea politica che vede il PD collocato all’opposizione “senza inciuci e contro gli estremismi”, ribadisce ulteriormente la chiusura a questa ipotesi di fantapolitica.

Con un post su Facebook, il ministro Franceschini toglie così qualsiasi dubbio a questa eventualità.

In generale, ma soprattutto nei momenti più difficili, bisognerebbe non avere fretta e riflettere molto, prima di parlare e decidere. E’ quello che io ho sempre cercato di fare e che avrei voluto fare anche in questi giorni.
Mi trovo costretto invece a intervenire per smentire cose assurde che ho letto sui giornali.
Allora NON HO MAI PENSATO SIA POSSIBILE FARE UN GOVERNO CON 5 STELLE, E TANTOMENO CON LA DESTRA. Sufficientemente chiaro? 
Aggiungo che non trovo nemmeno traccia nel Pd di qualcuno che abbia in mente di farlo, quindi sono inutili polemiche o velenosi depistaggi mediatici.
Abbiamo perso le elezioni e quindi l’unica strada giusta è possibile e’ andare all’opposizione. Nel Pd siamo e saremo tutti d’accordo su questo. Ma dovremo però ragionare degli errori compiuti e delle strade da scegliere per ripartire e rifondare sia il Pd che il nostro campo.
Lunedì avremo la Direzione. Introdurrà il vicesegretario Martina, dopo le dimissioni del segretario, e sono certo che lui troverà i toni e i contenuti per tenere il partito unito e che tutti noi gli daremo una mano.

Dario Franceschini






Redazione di Politica & Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply