Senatori “furbetti del cartellino”. La nuova bufala che impazza su WhatsApp (VIDEO)

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Da giorni circola in modo virale l’ennesima bufala contro i “politici parassiti”.

Nel video si mostra un uomo intento ad inserire delle tessere di presenza su delle postazioni vuote. Il tutto accompagnato da un commento indignato che descrive il comportamento riprovevole di questo “senatore” intento a truffare i cittadini come un qualsiasi “furbetto del cartellino”. Addirittura tirando in ballo il presidente emerito Giorgio Napolitano.

Peccato che non sia il Senato della Repubblica Italiana!

Ad un’attenta osservazione del video è possibile notare i dettagli che dimostrano in modo inequivocabile che questo video è un falso.

Le poltrone del Senato italiano infatti, come visibile anche sul sito ufficiale, hanno ben altro aspetto.

Intanto il legno è più scuro. Non ci sono i braccioli divisori tra un posto e l’altro.

Inoltre non hanno una postazione elettronica così voluminosa per l’inserimento della scheda, ma solo una piccola fessura.

fakenews-senato



L’inquadratura totale poi toglie qualsiasi dubbio residuo: non è il Senato Italiano.

totale senato

Inoltre, i presunti senatori non sono identificabili con i senatori italiani attuali.

Chi sarebbero questi senatori?

Aggiungiamo che il regolamento del Senato impone di indossare la giacca e la cravatta, mentre nel video, su quattro persone, uno ha un abbigliamento sportivo e due sono solo in camicia (di cui uno certamente senza cravatta).

Non sappiamo con certezza quale Aula sia rappresentata nel video in questione.

Ma una cosa è davvero certa: questo video non mostra il Parlamento Italiano. 

Dunque si tratta dell’ennesima bufala di WhatsApp. 







Storyteller. Digital Strategist. Human. Ammiro la Comunità di Sant’Egidio.

Storie e segnalazioni, scrivere a danielecina1@gmail.com 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply