Un altro giornalista pestato a sangue a Roma

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Dopo la testata ad Ostia che ha rotto il naso ad un cronista che faceva semplicemente il suo lavoro, un altro episodio di violenza inaudita contro un giornalista.

Questa volta in pieno centro a Roma. A due passi da Via del Corso.

Così, Antonio Atte, cronista politico dell’agenzia di stampa Adnkronos è stato pestato a sangue.
Era appena uscito dalla Camera dei Deputati dove lavora.

Non è ancora chiaro il motivo dell’aggressione. Pare che il giornalista abbia assistito ad un’aggressione e sia stato a sua volta aggredito.

Frattura del setto nasale e rottura di un dente è il risultato di questa incredibile vicenda.

Roma, oltre al degrado, ormai appare totalmente fuori controllo.

La cultura della violenza ormai ha preso il sopravvento.
Fare attenzione.






Storyteller. Digital Strategist. Human. Ammiro la Comunità di Sant’Egidio.

Storie e segnalazioni, scrivere a danielecina1@gmail.com 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply