Il discorso di fine anno del Presidente Mattarella: memoria, lavoro e speranza

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Dal palazzo del Quirinale il tradizionale messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il presidente ha parlato dei giovani come speranza per il futuro, dei diritti conquistati e che vanno protetti.  Ha lanciato un vero e proprio appello a tutti i partiti di prepararsi alla campagna elettorale con proposte credibili e serie.

Ma ha affrontato anche il tema del clima, e del lavoro, soprattutto per i giovani, che deve rimanere la priorità del Paese.

Non è mancato inoltre un pensiero alle vittime del terremoto, alla drammatica valanga di Rigopiano, e del vigliacco attentato terroristico di Barcellona. Insomma un discorso breve e conciso che fa appello alla serietà davanti ai problemi veri del Paese.

 

Storyteller. Digital Strategist. Human. Ammiro la Comunità di Sant’Egidio.

Storie e segnalazioni, scrivere a danielecina1@gmail.com 

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

Commenta questo articolo

Leave a Reply